Valcesano.com è un portale ideato e curato da Puntomedia - agenzia realizzazione siti e progetti web - Pergola (Pesaro Urbino)
Radio Ananas live stream Radio Ananas la radio di Marotta e della Valle del Cesano
la Valle del Cesano
i Comuni della Valle
istantanee dalla Valle
cerca in Valcesano
Loading
da non perdere...
Valle del Cesano:  arte e culturaI Bronzi Dorati
da Cartoceto di Pergola
Valle del Cesano:  storia e arteFrontone e il suo Castello

Valle del Cesano: tradizione e spiritualitàII Monastero di Fonte Avellana

Valle del Cesano:  storia e arteGli scavi della
Città Romana di Suasa
Valle del Cesano: natura e verdeIl Monte Catria e i suoi sentieri

siti istituzionali
Regione Marche
Prov. Pesaro-Urbino
Provincia Ancona
C.M. del Metauro
Marche Voyager
COMUNI della VALLE del CESANO - Mondavio
Storia - Turismo - Mangiare - Dormire - Associazioni - Numeri utili - Feste e fiere
 
Storia del Comune di Mondavio
 

Regione Marche: MondavioIn epoca romana il territorio di Mondavio fa parte della fiorente città di Suasa, distante soli 5 Km. Distrutta Suasa da Alarico, re dei Goti, gli abitanti fuggono insediandosi sulle colline attorno, dando origine ai primi nuclei degli attuali borghi collinari, fra cui Mondavio. Nel Medioevo entra a far parte della Pentapoli Ravennate, successivamente sembra che il territorio viene concesso in feudo dall'imperatore Enrico IV agli Ubaldini (1196) per entrare a far parte, poi, dello Stato della Chiesa.

Vi sono tracce che testimoniano l'esistenza di un castello già da prima, ma, come aggregato urbano, Mondavio sorge con la costruzione del Convento Francescano (1210-1220 circa), sul territorio donato dalla famiglia Ricci. Probabilmente il Santo vi soggiorna un breve periodo e, secondo la tradizione, rimane compiaciuto per l'amenità del luogo e la varietà degli uccelli. Da qui potrebbe derivare la denominazione Mons Avium cioè Monte degli Uccelli (ricordato ancora oggi nello stemma comunale dall'immagine di una colomba).

Regione Marche: MondavioMondavio, capoluogo di Vicariato con giurisdizione su ventiquattro castelli, conosce diversi domini, tra cui quello dei Malatesta, di Alessandro Piccolomini, di Giovanni Della Rovere (genero del grande Federico Della Rovere), di Lorenzo De Medici e della città di Fano. Nel 1327 il Vicariato viene posto alle dirette dipendenze della Marca Anconitana (Chiesa).Nella prima metà del 1400 è conteso dagli Sforza e dai Malatesta. Attraverso il matrimonio di Sigismondo con Polissena Sforza, i Malatesta acquisiscono Mondavio, abbellendola e fortificandola.

La Chiesa riconquista il Vìcariato nella seconda metà del 1400. Papa Sisto IV dona il Vicariato al nepote e condottiero Giovanni della Rovere, già signore di Senigallia, che fa iniziare la costruzione della Rocca, su progetto del Martini. Nel 1503 il figlio Francesco Maria, succede allo zio Guidobaldo nel Ducato di Urbino. Il Viacariato di Mondavio entra così a far parte del Ducato Urbinate, conoscendo uno dei momenti più felici e prestigiosi della propria storia.. Nel 1631, con l'estinzione della dinastia dei Della Rovere, Ducato e Vicariato ritornano nella giurisdizione della Santa Sede. Il Vicariato di Mondavio viene trasformato, nel 1860, con la costituzione del Regno d'Italia, in Mandamento di 12 Comuni e così rimane sino al 1923.


turismo
prodotti tipici
aziende e commercio
altro nella valle...
..e nei dintorni...
portali gemellati
Agriturismo-marche.it
Oltrefano.it
Val di Sole (Tn)
Pieve di Cagna (Pu)
altro
mappa del sito
 
 

ideato e curato da puntomedia.it creazione siti web - P.IVA 02454880416
Pergola (Pesaro Urbino) - Tel. 071 6608684 - info@valcesano.com - marketing@puntomedia.it

Home | Comuni | Feste e Sagre | Dove dormire | Dove mangiare | Prodotti tipici | Trasporti | Offerte di lavoro
PUBBLICITA' SU VALCESANO.com | CONTATTI