In mountain bike sul Monte Catria

25/giu/2018
Daniele Bonaposta

DATI DEL PERCORSO

tipo: mountain bike tour
partenza: Pergola, Piazza della Repubblica
arrivo: Pergola, Piazza della Repubblica
distanza: 60 km
tempo: 5h
dislivello: 1500 m
chi può farlo: occorrono gambe allenate e resistenza
livello: 2 - percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare
(tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.
punti critici: discesa dalla Croce, sentiero con pendenze superiori al 20%, richiede un buon controllo della bici.

MAPPA vedi
INGRANDIMENTI vedi
GPX DEL TRACCIATO scarica
Livelli percorso Fondo


MAPPA DELL'ESCURSIONE

Il percorso bike sulla mappa

 

SI PARTE

Vedi quel monte con in cima una “piccola” croce scura? E' lì che andremo!

 Monte Catria

1. Partenza

Si parte e si prende la statale in direzione Serra Sant'Abbondio, la strada nei fine settimana non è molto trafficata, ma è sempre bene avere attenzione. Superato l'abitato di Bellisio, si passa sotto la Madonna del Sasso e sotto il ponte ferroviario. All'incrocio giriamo a destra per Serra, saliscendi fino al Poggetto, dopo di che su una breve dritta, si gira a sinistra per la Leccia. Salitina fino al paesino, qui c'è una fonte d'acqua fresca.

Salendo verso il Monte Catria

2. Salita fino alla fonte d'acqua fresca

Si prende la strada per Fonte Avellana, che si incunea nella valle e poi salendo per 4 tornanti si arriva al monastero. Qui c'è un bar e un'altra fonte. Un bel pieno d'acqua perché servirà!

Si prosegue fino a trovare uno sterrato sulla sinistra che lascia quella asfaltata, qui inizia la salita delle Scalette.
Bene! Ci aspettano 21 tornanti, si sale letteralmente sul fianco della montagna con pendenze tra il 7% ed il 12%.

Strada verso la vetta del Catria

3. La strada bianca che lascia quella asfaltata

Bene! Ci aspettano 21 tornanti, si sale letteralmente sul fianco della montagna su uno sterrato con pendenze tra il 7% ed il 12%. Al 21° tornante c'è un bivio, li vicino una fonte d'acqua. Qui si decide se fare la Croce o meno: a destra proseguendo sul tornante si percorre la strada bassa che passa circa 300 m sotto la cima ed arriva alla Vernosa, dritti si attacca la vetta!

Verso il Monte Catria

4. Tornanti sul fianco della montagna

Ultimi 5 km per arrivare alla croce, la strada sale fino ad uscire dal bosco. Il panorama è mozzafiato, ma ogni tanto è bene guardare dove si mettono le ruote! Il fondo è un po' sconnesso.

Verso il Monte Catria

5. La salita con panorami mozzafiato

Vista dal Monte Catria

6. Pedalando verso la cima

Ad un passo dalle nuvole

7. Sempre più vicini al cielo, quasi in vetta

La strada finisce sotto un ripido prato in salita, salendo apparirà piano-piano la Croce del Catria.

Arrivo in bike sulla vetta del Catria

8. In sella alla bici vediamo la Croce in lontananza

Monte Catria in mountain bike

9.Arrivo e sosta alla Croce del Monte Catria

Dopo la sosta per ammirare la vista su Marche ed Umbria, si scende da un sentiero con decise pendenze verso il rifugio della Vernosa, da qui si può passare per la strada sterrata oppure un sentiero che tagliando in mezzo ai prati arriva alla Madonna degli Scout.

Breve tratto asfaltato, sulla sinistra c'è un passo in cui si prende un sentiero che porta direttamente al Rifugio delle Cotaline, qui c'è anche l'arrivo della funivia. Si prosegue scendendo per la strada principale, fino a Valpiana il fondo è sterrato e con delle buche, poi si trova l'asfalto. Bella e divertente discesa, ma occhio ad eventuali auto che salgono. Dopo l'ultimo tornante c'è la Fonte del Mandrale.

Si arriva sotto il Castello di Frontone e si prende la Provinciale per Pergola, tornando al punto di partenza.

10.Arrivo al punto di partenza

 

PROFILO ALTIMETRICO DEL PERCORSO

Profilo percorso

MAPPA vedi
INGRANDIMENTI vedi
GPX DEL TRACCIATO scarica